Antropomorpha Fotografia


Antropomorpha è un’urgenza, un bisogno di comunicare attraverso la fotografia, una possibilità di cogliere un punto di vista, un fare che sia finalmente simile all’uomo e distante da immagini spersonalizzate e spersonalizzanti.

Antropomorpha è un collettivo di fotografe/i, donne e uomini che provano quest’urgenza e vogliono condividerla ed esprimerla mediante un percorso comune che consideri la fotografia come elemento cardine della cultura contemporanea e strumento di coscienza, memoria, conoscenza, integrazione. 

Il campo d’indagine di Antropomorpha è identificato dal rapporto esistente tra l’uomo e il mondo-ambiente (in accezione di micro e macro aree); il collettivo si propone di comprenderne ed esplorarne la natura e la dialettica attraverso un’interrogazione costante volta a costituire progetti e filoni d’indagine.

Lo strumento in grado di porre e tentar di risolvere tali quesiti è la fotografia; l’obiettivo primario di Antropomorpha è quello di interpretare l’uomo e
l’ambiente in cui vive ed abita indagandone il rapporto in modo concettuale ed in seconda istanza documentaristico. Antropomorpha vuole definirsi come entità consapevole e riconoscersi come gruppo mediante un lavoro di confronto costante su temi tecnici, estetici, critici; tale impegno richiede la mediazione continua delle singole esperienze pregresse e delle differenti modalità d’approccio alle questioni, la possibilità di poter usufruire degli strumenti necessari a veicolare e sviluppare idee, la condivisione di tecniche, saperi e informazioni.

Antropomorpha come collettivo si propone di promuovere la cultura fotografica attraverso progetti, esposizioni, pubblicazioni, seminari, conferenze, riunioni, workshop, corsi e ogni cosa attinente all’idea di comunicare mediante fotografie.

Sito web e Pagina facebook

Share with:


Antropomorpha Fotografia
Via Castruccio Castracane, 28/a
Roma, 00176
Italia