Associazione Ecomuseo di San Lorenzo


La concezione attuale di museo sta attraversando una fase di cambiamento in tutta Europa, superando la concezione di struttura chiusa, per raccogliere testimonianze di realtà storico-sociali ben definite.

L’ecomuseo differisce da un museo tradizionale perché non colleziona beni fruibili da un pubblico all’interno di un luogo chiuso, ma si prefigge come scopo la conservazione di un patrimonio diffuso su un territorio tramite un patto tra i cittadini residenti, che si impegnano a prendersene cura.

Per salvaguardare realtà urbane stanno nascendo molti ecomusei in tutta Italia. Perché dar vita a un ecomuseo nel quartiere di San Lorenzo?

I motivi sono diversi: innanzitutto San Lorenzo grazie alla sua posizione di cerniera tra centro e periferia, ha vissuto momenti cruciali della storia della città. Nasce come quartiere lungo la via Tiburtina per dare alloggio agli operai emigrati dai paesi dell’Abruzzo e dell’Italia centrale, impegnati nella costruzione delle strutture e residenze della nuova capitale d’Italia a fine ‘800.

Sin dall’antichità il quartiere si presenta come luogo di scambio, per la presenza di ben quattro strade storiche, verso Porta Maggiore e Porta Tiburtina. Il loro intrecciarsi con il sistema degli acquedotti e poi delle Mura Aureliane ne ha fatto un punto di connessione di vitale importanza.

Ci siamo riuniti in un’associazione per aiutare gli abitanti e i cittadini operanti nel quartiere a essere custodi di un patrimonio in evoluzione, favorendo lo sviluppo della partecipazione alla vita della città. Per favorire l’economia locale in maniera sostenibile, in particolare il turismo, l’artigianato e l’attività di ristorazione, in armonia con i diritti e le necessità degli abitanti.

Diffondere la cultura del rispetto dell’ambiente, della salute e della sicurezza negli spazi urbani, della legalità e della difesa del territorio dall’inquinamento e dalle speculazioni edilizie. Valorizzare e mettere a disposizione luoghi e spazi idonei, per favorirne la fruizione da parte dei cittadini, il diritto al verde, la salubrità dell’aria e la qualità della vita.

Share with:


Associazione Ecomuseo di San Lorenzo
Via dei Sabelli, 119
Roma, 00185
Italia