Fantasie Riciclate di Gina Marcantonini


Sono Gina Marcantonini, ideatrice di Fantasie Riciclate. Il concetto dietro alle mie attuali creazioni nacque mentre guardavo con ammirazione alcuni oggetti ricavati dai contenitori di plastica, pensando però che mancasse loro  qualcosa.

Un paio di giorni dopo, trovandomi di nuovo con l’uncinetto in mano, mi si accese una lampadina: il ricamo e il riciclo potevano unirisi!

Le mie fantasie iniziarono a prendere corpo e ne uscirono così i primi porta-monete.

Ho iniziato a vendere le mie creazioni ai vari mercatini dell’artigianato cercando di unire la ‘domanda chiave’ con i miei gusti, un’impresa non affatto facile.

Tra successi e sconfitte ho evoluto e perfezionato la mia tecnica, creando sempre  nuovi  oggetti utili nella vita di tutti i giorni, come porta-monete, porta-ciuccio, porta-biberon, porta-buste, porta-occhiali, porta-sigarette,  porta-tovaglioli.

Sono poi arrivata a borse, decorazioni natalizie e presepi fino ai primi oggetti artistici, il cui unico scopo era dare bellezza e scaldare il cuore. Tra questi, i quadri e le lampade.

Grazie ad un’amica sono riuscita ad esporre una prima volta a Roma a novembre 2016, dopo un anno intero di preparativi, e a giugno 2017 ho esposto una seconda volta grazie ad un’associazione.

Oggi continuo a dar sfogo alla mia creatività, offrendo una nuova vita a quelli che altrimenti sarebbero rifiuti.

Trova Fantasie Riciclate su:

Share with:


Fantasie Riciclate di Gina Marcantonini
Via Dante Alighieri
Faleria, 01030
Italia