La Grande Officina di Daniela Ronchetti e Giancarlo Genco


La Grande Officina nasce nel 1994 da un’idea di Daniela Ronchetti e Giancarlo Genco.

Una bottega nel cuore del quartiere romano di San Lorenzo, ricco di artisti e artigiani.

L’idea di chiamare la bottega orafa La Grande Officina prende spunto dallo spazio prima occupato da un’officina metalmeccanica, ma anche dal concetto più romantico del 1500, quando le botteghe artigiane in Italia erano fiorenti.

Daniela e Giancarlo si incontrano in un laboratorio centenario di Scuola Romana in Via Margutta, e qui apprendono le tecniche antiche a moderne della gioielleria. Lavorare con le mani, creare e fondere, amalgamare metalli preziosi e poveri per creare gioielli originali e unici.

Le loro capacità artistiche vanno oltre, e li spingono ad allargare i propri contatti e collaborazioni con artisti e architetti.

E’ nel 1994 che il sogno di una vera bottega di artigianato orafo prende vita nel cuore di Roma, una fucina dove si può pensare, progettare, parlare.

Un luogo dove ogni scambio è possibile. Un laboratorio d’altri tempi, dove le pietre e i metalli inerti prendono vita e ogni gioiello è un pezzo unico.

Trova La Grande Officina su:

Share with:


La Grande Officina di Daniela Ronchetti e Giancarlo Genco
Via dei Sabelli 165, B
Roma, 00185
Italia