Le Bambole Testaccio


Avete presente gli hippies dei mitici anni Settanta? Ecco ci siamo noi come eravamo e come siamo diventati. Nella seconda metà degli anni Settanta abbiamo cominciato con lavori artigianali in cuoio, con i ritratti e i quadri naif, con la pittura su vetro e la lavorazione della rafia. Vendevamo i nostri articoli tra i mercatini di Piazza Navona e di Porta Portese.

Negli anni Ottanta abbiamo fondato, insieme ad altri artigiani, il Consorzio “Consart” al quale si deve l’importante attività di promozione dell’artigianato artistico e al recupero urbano di uno degli spazi all’epoca abbandonati nel centro di Roma, i sottopassaggi di piazza Montecitorio, sotto l’odierna Galleria Sordi (ex Galleria Colonna). A Eliana Valente, titolare della ditta “Le Bambole” si deve l’invenzione del nome della mostra semi-permanente di artigianato “Sottopasseggiando” che ora ospita un mercato permanente di libri. I contatti internazionali, grazie ai nostri viaggi, alle mostre su strada e mercatini, si intensificano arrivando fino a negozi negli Stati Uniti, in Israele, in gran parte dell’Europa.

Nel 1988 abbiamo aperto una piccola bottega artigiana nel rione Testaccio, di nuovo pionieri in un rione all’epoca ancora emarginato a centro storico degradato. Ma ne abbiamo avuto ragione e contro ogni aspettativa abbiamo trovato terreno fertile per la nostra creatività. Siamo orgogliosi di avere nel nostro piccolo contribuito a fare del nostro quartiere uno dei più cool e ormai set cinematografico tra i più ambiti di Roma.

Ci siamo accreditati negli anni negli negli ambienti teatrali e cinematografici come punto di riferimento dei “trovaroba” che, anche last minute, riescono a trovare tra le nostre mille proposte originali e uniche ciò che più si adatta alle loro scenografie e ai loro attori (un ventaglio d’epoca? Un paio di orecchini a clips originali anni Cinquanta? Uno spillone francese da cappello o spille over size di madreperla o di finto corallo invidiate e copiate da vari stilisti? Da noi possono trovarle poco prima che il sipario si apra o che si dia avvio al ciak).

Chi ci conosce, dice che siamo capaci di realizzare tutti i sogni e i desideri chiusi in un cassetto o di dare una luce nuova ai ricordi più cari dimenticati in cantina o in soffitta. Costruiamo carillons, piccoli automi, scatole portagioie e portaoggetti animate e musicali, decorati con varie tecniche e che possiamo personalizzare: pezzi unici che rispecchiano la vostra personalità e le vostre passioni o quelle di chi vi è più caro, per trasformale in un oggetto da regalo, speciale ed irripetibile per voi e per gli altri.

Restauriamo bambole antiche, in cartapesta, celluloide e porcellana, piccoli oggetti in gesso, cartapesta, statue di arte sacra, presepi. Creiamo pezzi unici di bigiotteria in argento e pietre dure semi-preziose, su nostro disegno originale: collane, orecchini, anelli, bracciali, spille, ferma capelli, catenine porta occhiali, scatole con tecnica mista e decoupage e tanto altro.

Gli stessi oggetti possono essere riparati. Se poi trovate in un cassetto qualche oggetto di bigiotteria, o un gioiello, dismessi o che vi hanno stancato, insieme a voi possiamo donare loro una nuova vita o restaurarlo per dare una nuova veste ai vostri ricordi. Ma queste sono solo alcune delle cose che potrete scoprire venendoci a trovare.

Trova Le Bambole Testaccio su:

Share with:


Le Bambole Testaccio
Via Luca della Robbia, 11
Roma, 00154
Italia