Marcello Rocchi


Nata intorno ai primi anni del ‘900 a Venezia, la ditta Rocchi opera a Roma dal 1947. Trasferitasi nella Capitale da Venezia, proprio per volontà del titolare Marcello Rocchi, la ditta opera a Via Margutta 51/A dal 1962, nello storico cortile “degli artisti”.

La fortissima propensione artistica del titolare Marcello Rocchi, formatosi presso la prestigiosa “Regia scuola superiore d’Arte applicata alle Industrie” ha influito nel far assumere sin dagli inizi all’attività un carattere strettamente da “bottega artigiana”. Tutte le realizzazioni sono infatti eseguite con tecniche tradizionali manuali realizzate con strumenti che in certi casi sono gli stessi utilizzati da quasi 100 anni.

Trasformatasi in società in nome collettivo con l’inserimento come titolari di due dei tre figli di Marcello che già operavano nel laboratorio, la ditta Rocchi prosegue oggi l’attività anche con l’aiuto di due nipoti del titolare Marcello, segnando così l’ingresso nella produzione della quinta generazione familiare.

In oltre cinquant’anni di attività a Roma, il laboratorio artigianale Rocchi ha realizzato ogni tipo di intervento nell’ambito dell’oreficeria e dell’argenteria artigianale: dal restauro complesso di oggetti ed utensili d’antiquariato alla realizzazione di manufatti, partendo dalla stesura dei disegni di progetto sino al compimento dell’oggetto.

Di particolare rilievo e probabilmente simbolo dell’eccellenza artigianale raggiunta sono poi le realizzazioni destinate all’arredo sacro come candelabri, calici, ostensori e pastorali, che hanno regalato all’impresa una grande visibilità anche in ambito Internazionale.

Documentazione ripresa da Eccellenzeromane.com

Share with:


Marcello Rocchi
Via Margutta, 51
Roma, 00187
Italia

Lascia un commento

Connettiti con:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *