Museo Civico Archeologico


Il Museo Civico Archeologico di Nepi è situato in un palazzo storico adiacente al Palazzo Comunale. L’esposizione, caratterizzata da un affascinante allestimento, si sviluppa secondo un percorso che intende sintetizzare l’evoluzione storica di Nepi e del suo territorio dalla Preistoria sino al Rinascimento.

Ampio spazio è dedicato alla fase preromana della città (fine VIII – IV secolo a.C.). Per questo periodo le conoscenze sulla società locale provengono quasi esclusivamente dai contesti funerari circostanti l’abitato. Molto suggestive le ricostruzioni della tomba di località Gilastro, caratterizzata dalla presenza di due sarcofagi in tufo, e della tomba n. 3 di località Sante Grotte che ha restituito corredi di particolare prestigio comprendenti ceramiche di produzione greca ed ornamenti in oro.

La sezione finale dell’esposizione museale è dedicata al Medioevo e Rinascimento. Al suo interno sono visibili reperti lapidei provenienti dal centro storico e dal castello di Nepi, il cosiddetto “Forte dei Borgia”, oltre a ceramiche databili fra il XIV ed il XVI secolo. Di particolare interesse lo stemma marmoreo di Lucrezia Borgia che fu “Signora di Nepi” fra il 1499 ed il 1501.

Sito web e Pagina facebook

Share with:


Museo Civico Archeologico
Via Falisca, 31
Nepi, 01036
Italia