Museo del Costume Farnesiano di Gradoli


Al Centro di documentazione del costume farnesiano, istituito nel 1983, si è aggiunto nel dicembre 1998 il Museo del costume farnesiano che occupa le sale del secondo piano nobile del palazzo Farnese e alcuni locali dal piano ammezzato sottostante.
Al Centro di documentazione del costume farnesiano, istituito nel 1983, si è aggiunto nel dicembre 1998 il Museo del costume farnesiano che occupa le sale del secondo piano nobile del palazzo Farnese e alcuni locali dal piano ammezzato sottostante.

Il Museo con l’ausilio di pannelli illustrativi, postazioni interattive, saletta video, ospita un’ ampia collezione di riproduzioni di abiti nobiliari, popolari, ecclesiastici, abbigliamento intimo, accessori, armi ed armature del periodo rinascimentale. Tutti gli abiti sono costruiti fedelmente sulla base di quadri, stampe e dipinti dell’epoca e si riferiscono in particolare al vestiario della famiglia Farnese.

Oltre ai costumi sono esposti antichi registri dell’archivio storico, alcune ceramiche del XVI secolo ritrovate nel butto del palazzo, un telaio per la tessitura del 1800 e diversi oggetti per la lavorazione della lana.

L’obiettivo principale del Museo e Centro di documentazione del Costume Farnesiano di Gradoli è quello di avvicinare il pubblico più vasto alla evoluzione del costume presso le corti dei Farnese nel periodo compreso tra il XV ed il XVII secolo e di rintracciare in parallelo la storia di una casata che proprio nell’ Alta Tuscia ha lasciato segni indelebili.

Sito web e Pagina facebook

Share with:


Museo del Costume Farnesiano di Gradoli
Piazza Luigi Palombini, 2
Gradoli, 01010
Italia