Tipografia Zampini


La lunga storia della ditta Zampini ha inizio nel 1815, quando Alfonso Ricci fonda l’omomima cartoleria in piazza Colonna e poi in piazza San Claudio. Nel 1874 Ettore Zampini la rileva e apre un secondo negozio in via Frattina, con annesso laboratorio tipografico. È l’inizio di una lunga avventura che si snoda attraverso quattro generazioni fino ad arrivare ai giorni nostri. In più di 130 anni di attività, la ditta Zampini è passata attraverso due guerre, è stata nominata fornitore dei SS. Palazzi Apostolici, ha visto entrare, nella sede di via Frattina, personaggi come Bruce Chatwin o Elsa Morante, che lì acquistava i quaderni sui quali scrisse Menzogna e Sortilegio.

La ditta nel 2004 ha festeggiato il centotrentesimo anno di attività con l’inaugurazione della nuova sede di via Marianna Dionigi, nel cuore dell’elegante quartiere Prati. Accanto al servizio di stampa tipografica Zampini propone stampe a rilievo da incisioni su acciaio e stampe litografiche. Inoltre, ha affiancato ai tradizionali prodotti di cartoleria e cartotecnica una linea esclusiva di prodotti di piccola e grande pelletteria.

Pagina facebook

Share with:


Tipografia Zampini
Via Mariana Dionigi, 51/53/55
Roma, 00193
Italia